Mercedes nuovo sponsor Ducati per il MotoGp 2011

MERCEDES E DUCATI – La casa bolognese per la stagione 2011 di MotoGP d√† il ben venuto al nuovo sponsor tedesco. Oltre al progetto sportivo s’inaugura anche una collaborazione strategica tra le due aziende motoristiche

Ducati e Mercedes si sono sposati. Luogo? Los Angeles, la citt√† degli Angeli, una delle pi√π controverse e affascinanti realt√† americane. Protagoniste della serata l’ultimissima creatura di Borgo Panigale, la straccia semafori Diavel, e l’elegante e potente coup√© CLS 63 targata AMG.

A suggellare l’evento un “prete” d’eccezione, Nicky Hayden, il pilota americano ufficiale Ducati che con il suo sorriso d’attore ha ufficializzato la nuova partnership commerciale tra le due case motoristiche.

Ducati (che in Superbike tra i suoi sponsor annoverava anche l’Alfa Romeo) e Mercedes lavoreranno insieme allo sviluppo di attivit√† di co-marketing, con l’obiettivo di conquistare nuovi clienti dall’una e dall’altra parte. Tra le azioni di cooperazione, allo studio vi √® anche l’ipotesi di portare il marchio tedesco sulla carena della moto di Valentino, ma √® ancora tutto da decidere.

Per chiarezza, inoltre, le due case hanno precisato che il matrimonio non porter√†, almeno per ora, ad avere un patrimonio in comune, dato che nessuna delle due aziende entrer√† a far parte dell’altra tramite acquisizioni azionarie.

“Abbiamo trovato un partner che riflette perfettamente i nostri valori” ‚Äì ha affermato Gabriele del Torchio, presidente e a.d. di Ducati ‚Äì “prestazioni elevate, fascino e stile”. Il numero uno di Borgo Panigale ha poi fatto il punto sul mercato americano, che sta mostrando segnali di ripresa. L’anno in corso dovrebbe chiudersi, secondo le previsioni della azienda italiana, con un aumento del 6-7% rispetto al 2009.

Per Ola Kallenius, responsabile di AMG “Le due societ√† sono complementari: competizioni sportive, passione per la guida, esclusivit√†”. Ricordiamo, inoltre, che la Mercedes ha da poco dato il via al suo ingresso nel mondo delle due ruote con la sua proposta ecologica marchiata Smart, lo scooter elettrico eScooter.

Insomma, se son rose fioriranno. Il primo frutto del nuovo binomio italo-tedesco lo vedremo attraverso la fornitura di vetture Mercedes al team di MotoGP Ducati.

Ma c’√® di pi√π: durante gli eventi organizzati da AMG ai partecipanti sar√† data la possibilit√† di provare le rosse di Borgo Panigale. E viceversa, i ducatisti potranno saggiare il brivido dei poderosi V8 e V12 messi a punto ad Affalterbach.

Intanto in Ducati aspettano con trepidazione l’avvio della prossima stagione del MotoGP. I primi test sono fissati per i primi di febbraio in Malesia (la presenza di Valentino Rossi √® ancora in dubbio per via dell’operazione alla spalla eseguita da pochi giorni), mentre il 20 marzo si disputer√† la prima gara in Qatar.

Ma questa √® un’altra storia.

Motonline.com



Altre Notizie