Ferrari a Shanghai, festa del milionesimo cliente rinviata dopo incendio grattacielo

FERRARI A SHANGHAI – A causa dell’incendio di un grattacielo residenziale a Shanghai costato la vita a 53 persone, La Ferrari ha deciso di cancellare l’evento previsto per sabato nella capitale economica cinese per festeggiare il 999mo cliente cinese. Lo riferisce una nota della stessa società automobilistica di Maranello.

 «Con una tragedia così grande a casa, credo non sia ora il tempo per le celebrazioni», ha scritto in una lettera aperta Edwin Fenech, presidente e amministratore delegato di Ferrari Asia Pacific, Medio Oriente e Austria. Sabato prossimo era previsto un evento celebrativo per festeggiare il quasi milionesimo cliente cinese della rossa di Maranello. Per l’occasione, era prevista la presenza a Shanghai dell’ amministratore delegato della Ferrari, Amedeo Felisa, a chiudere un evento che avrebbe visto la torre della televisione di Shanghai, la Pearl Tower, ospitare diverse rosse in esposizione.

Le celebrazioni del Cavallino in terra cinese sono state slittate a data da destinarsi.

Luigi Ciamburro



Altre Notizie