CONDIVIDI

Valentino Rossi è riuscito a depistare tutti: dopo settimane passate a dire che si sarebbe operato alla spalla a Milano, il neo-ducatisti finirà sotto ai ferri del chirurgo oggi, ma a Cattolica.

Evidentemente quando si √® infortunato alla gamba deve essere stato infastidito dal grande codazzo mediatico che lo ha seguito in quei giorni delicati, quindi ha preferito dare un’altra versione della storia per cercare una maggiore tranquillit√†.

Ad operarlo saranno il dottor Giuseppe Porcellini, responsabile del reparto di chirurgia dell’ospedale romagnolo, ed il dottor Alessandro Castagna della Humanitas. L’intervento sar√† effettuato in artroscopia per curare una lesione al 50% del tendine sovraspinoso ed un’altra al cercine glenoideo.

Successivamente Valentino dovrà passare una notte in osservazione in ospedale, prima di cominciare il periodo di riabilitazione alla spalla, che dovrebbe durare circa una sessantina di giorni.