CONDIVIDI

SUPERBIKE РMarco Melandri ha effettuato ieri a Valencia i primi giri sulla Yamaha YZF-R1 che guiderà nel Mondiale 2011 di Superbike. L’italiano ha girato sia con la Yamaha ex di proprietà del giovane fenomeno inglese Crutchlow che con la versione 2011 che avrà, tra le altre cose, una diversa distribuzione dei pesi.

“Mi sono trovato subito bene, la moto è molto potente ma anche maneggevole, mi ha dato l’impressione di essere facile da interpretare, anche se è troppo presto per dare giudizi definitivi, sono qui sono per una presa di contatto preliminare“. “In MotoGP non c’è alcuna possibilità di essere protagonista se non ti trovi sulla moto e nella squadra giusta, in Superbike è diverso, lì il pilota fa la differenza ed è esattamente quello che cerco dopo stagioni non troppo esaltanti” ha commentato Melandri, 28 anni, prima di salire sulla R1 iridata nel 2009 con Ben Spies.

Quattrotempi.com