‘La Vespa e il cinema’: inaugurata mostra al museo Piaggio di Pontedera

LA VESPA E IL CINEMA РAlla presentazione della rassegna – che ha visto anche la presenza degli attori Alessandro Gassman e Ugo Dighero – sono intervenuti il Sindaco di Pontedera Simone Millozzi, il Presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni e, per il Gruppo Piaggio, il Direttore Generale Finance Michele Pallottini e il Direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali Francesco Delzio.

“Dopo oltre sessant’anni di vita, la Vespa è oggi il simbolo della creatività italiana nel mondo e un esempio unico di ‘immortalità’ nella storia del design industriale” scrive Roberto Colaninno, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Piaggio, nell’introduzione al catalogo della mostra. “Vespa non appartiene più soltanto al mondo della mobilità: è la storia di un fenomeno-simbolo del costume globale, e le immagini in mostra al Museo Piaggio offrono l’opportunità di un viaggio appassionante tra film, pubblicità, fotografie, locandine che hanno come protagonista un mito senza eguali”.

Ospitata nelle sale del Museo Piaggio, la mostra rimarr√† aperta al pubblico fino al 15 gennaio 2011 con ingresso gratuito e racconter√† la nascita e l’evoluzione del binomio Vespa-Cinema attraverso un vasto patrimonio iconografico e documentale – fruibile attraverso una serie di postazioni multimediali – e una collezione di oltre 150 locandine di film ‚Äúcult‚Äù che vedono la Vespa tra i protagonisti. Una carrellata di stili, colori e suggestioni che √® stata ripresa e valorizzata anche dallo splendido manifesto della mostra, realizzato dal pittore e scultore Ugo Nespolo.

Corredato da oltre duecento illustrazioni anche inedite, che fanno parte della documentazione consultabile sul sito ufficiale www.lavespaeilcinema.it, il catalogo della mostra è arricchito dai saggi critici di Tommaso Fanfani, Presidente della Fondazione Piaggio, di Pier Marco De Santi e Andrea Mancini (curatori della mostra), Elena Colombini, Veronica Boggian e Daniele Michelucci. Completa il volume una filmografia che documenta le apparizioni della Vespa nel cinema, con un ruolo spesso di protagonista e mai di semplice comparsa.

Durante tutto il periodo della mostra, il Museo Piaggio si trasformerà in una sala cinematografica e settimanalmente saranno proiettati alcuni dei film più significativi nei quali Vespa è stata protagonista: in tutto dieci serate che avranno ospiti attori e personaggi delle spettacolo. Il primo appuntamento è per sabato 13 novembre alle 21:00, con la proiezione del film ungherese “Vespa”.

Apparsa sugli schermi nel 1950, a quattro anni dall’inizio della commercializzazione, con il film italiano “Domenica d’agosto”, Vespa diventa status symbol mondiale con “Vacanze Romane” (1953) e la celeberrima sequenza in cui Audrey Hepburn e Gregory Peck si inoltrano nel traffico della Capitale in sella a una Vespa 125. La mostra inaugurata oggi al Museo Piaggio espone, accanto a locandine e fotogrammi di numerosi film, anche i modelli di Vespa di volta in volta protagonisti su tali pellicole, che abbracciano sessant’anni di storia, di stile e di evoluzione dei costumi.

In questo arco di tempo, sono innumerevoli le attrici e gli attori saliti in sella alla Vespa, e altrettanti i film – commedie o drammatici, di azione o di impegno sociale – in cui la Vespa fa capolino, quando non diventa addirittura personaggio: “Si pensi, tanto per citare qualche titolo, a ‘Caro Diario’(1993) di Nanni Moretti, nel quale il protagonista sta in sella a una 150 Sprint per l’intero episodio intitolato, appunto, ‘In Vespa’” – ricorda il curatore della mostra Pier Marco De Santi – “o si pensi ad ‘Alfie’ (2004) di Charles Shyer, nel quale Jude Law va a spasso per le vie di Manhattan con la sua Vespa bianco-blu; o a ‘The interpreter’ (2005) di Sydney Pollack, con Nicole Kidman che fa della sua Vespa gialla il mezzo di locomozione preferito per circolare nelle strade di New York”.

Le immagini esposte nella mostra ‚ÄúLa Vespa e il Cinema‚Äù ripercorrono il lungo elenco di attrici e attori internazionali che negli anni sono stati ripresi sullo scooter pi√π famoso del mondo, in film che vanno da ‚ÄúQuadrophenia‚Äù ad ‚ÄúAbsolute Beginners‚Äù ad ‚ÄúAmerican Graffiti‚Äù, da ‚ÄúIl talento di Mr. Ripley‚Äù fino a ‚ÄúLa carica dei 102‚Äù e al blockbuster ‚ÄúTransformers‚Äù. Nelle foto, nei film e sui set, Vespa √® stata “compagna di viaggio” di nomi quali ‚Äì solo per citarne alcuni ‚Äì Raquel Welch, Ursula Andress, Geraldine Chaplin, Joan Collins, Jayne Mansfield, Virna Lisi, Milla Jovovich, Marcello Mastroianni, Charlton Heston, John Wayne, Henry Fonda, Gary Cooper, Anthony Perkins, Jean-Paul Belmondo, Nanni Moretti, Sting, Antonio Banderas, Matt Damon, G√©rard Depardieu, Jude Law, Eddie Murphy, Owen Wilson e Nicole Kidman.

Moto.it



Altre Notizie