Mini Contryman, vendite record per la piccola crossover

MINI COUNTRYMAN –

Tutti matti per le piccole crossover! E’ proprio il caso di dirlo dopo che i primi giorni di vendita della Mini Countryman hanno fatto registrare vendite da record. I clienti europei stanno dimostrando di apprezzare moltissimo questo settore e dopo il botto della Nissan Juke adesso anche la piccola crossover Mini debutta con vendite entusiasmanti.

Solamente in Italia sono state vendute ad ottobre ben 954 Mini Countryman ma gli ordini sono veramente moltissimi e lo conforma il fatto che, solamente nel nostro paese, i tempi di consegna della vettura sono saliti ad oltre tre mesi. Un altro dato che fa riflettere è quello delle vendite dell’intero marchio, ad ottobre, con l’uscita della piccola crossover, le vendite dell’intero marchio Mini hanno fatto registrare un positivissimo +90 su base annua, insomma un vero e proprio successo questa piccola Mini Countryman, un successo che alla Mini si auspicavano ma che non pensavano potesse essere così immediato.

A differenza di Dacia, che ha dovuto approntare delle serie modifiche ad alcuni sui impianti dopo il successo della Dacia Duster, e che non può sfruttare a pieno il successo del modello per via dei tempi di consegna biblici, la Mini non è scoperta, la fabbrica austriaca Magna Steyr di Graz è infatti già stata ampliata in precedenza e presto la Mini Countryman verrà prodotta con più velocità dimezzando i tempi di consegna; non c’è che dire, ben fatto!

Risparmiauto.it



Altre Notizie