Mercato dell’auto USA: vendite in rialzo per Ford, Chrysler e Jeep

Nuova Jeep Grand Cherokee

MERCATO DELL’AUTO NEGLI USA – Le vendite di auto nel mercato statunitense sono cresciute nettamente in ottobre, con gli analisti che segnalano maggiore fiducia dei consumatori riguardo all‚Äôeconomia americana. Il buon risultato √® stato possibile anche al lancio di nuovi modelli che hanno spinto il pubblico all‚Äôacquistio di automobili. Quella di ottobre √® stata una delle performance migliori per l‚Äôindustria dell‚Äôauto statunitense da agosto 2009, quando le vendite sono cresciute grazie agli incentivi del governo americano.

 “La fiducia dei consumatori si sta stabilizzando, il pubblico comincia a credere che il peggio è passato”, spiega Don Johnson, vice direttore delle divisione vendite di General Motors. Secondo il dirigente, l’economia “mostra segnali di miglioramento e il mercato dell’auto ne beneficerà”.

Buoni i risultati di Ford e Chrysler, ora controllata da Fiat. Chrysler ha incrementato le vendite del 37% rispetto ad ottobre 2009, molto è dovuto al successo della nuova Jeep Grand Cherokee, le cui vendite sono più che triplicate. Molto buona anche la performance del pick up Ram (+41%).

Le vendite di Ford invece sono salite del 19,2%, trainate da una forte crescita di camion, furgoni, e auto di piccole dimensioni. Il nuovo crossover Edge è stato un successo (vendite +24%), mentre la Ford Escape ha ottenuto un aumento del 17 per cento. Le vendite della gamma di pick up F-Series invece sono cresciute del 24 per cento.

 In rialzo anche General Motor, seppur ad un tasso inferire rispetto alle altre due società di Detroit. La società ha incrementato le vendite solo del 3,5 per cento. Alcuni modelli hanno ottenuto comunque ottimi risultati. Bene la gamma dei Suv (+36% rispetto ad ottobre 2009) e delle station wagon (+64%).

Ultimissimeauto.com



Altre Notizie