Valentino punge Vinales: “Meglio se Yamaha ascolta me”

Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi prenderà il via al GP d’Austria dalla terza fila. Nella Q2 è stato frenato da una gomma morbida che non ha funzionato a dovere. Dopo un buon sabato di prove libere, dettate da una nuova carena aerodinamica, le qualifiche hanno tradito le aspettative e la gara si preannuncia tutta in salita. I principali avversari sono tutti davanti e sarà complicato lottare per la zona podio.

Molto dipenderà dalla strategia gomme, una scelta sbagliata rispetto agli avversari potrebbe costare cara. “Un sabato molto positivo. Al mattino, fin dall’inizio, mi sentivo bene con la moto. Abbiamo apportato modifiche che mi piacevano. Ero abbastanza veloce. Anche con gomma morbida. Io ero quarto”. Poi una gomma morbida sbarazzina ha rallentato l’ultimo time attack. “Credo che avrei potuto lottare con Lorenzo per la prima fila. O, almeno, per la top 5”.

Valentino Rossi ha preferito accontentarsi del settimo crono piuttosto che rischiare di cadere. “Purtroppo, sono cose che succedono a volte . Questa volta è successo a me. Ma il mio passo non è male, posso essere abbastanza competitivo. Dovremo vedere la temperatura perché la scelta della gomma posteriore sarà molto importante. E’ possibile scegliere tutte e tre le mescole”.

Dopo aver testato la nuova carena omologata nella FP3, anche Maverick Vinales ha preferito provare subito la nuova soluzione aerodinamica. Una decisione che ha scatenato un certo sarcasmo da parte del Dottore. “Nella mia carriera ha dimostrato di essere un eccellente tester. Penso che se la Yamaha ascolta me mi sento meglio. Siamo riusciti a mettere la moto a posto. I driver fanno anche scelte personali. Sto facendo il suo collaudatore dunque. Speriamo che domani mi faccia finire davanti visto il lavoro che faccio per lui. A parte gli scherzi, Vinales è un ottimo pilota e un buon collaudatore. Magari gli manca un po’ d’esperienza in generale – ha concluso Valentino Rossi -, magari anche con questa moto”.

 

Tags:

Altre Notizie