Nicky Hayden, l’ultimo bollettino medico: “Quadro clinico invariato”

Nicky Hayden

Nicky Hayden (©Getty Images)

Le condizioni di Nicky Hayden in queste ore non sono migliorate. La situazione è stabile, ancora molto grave. Non si sa davvero se ci potrà essere un miracolo, ovviamente evocato da tutti.

Alle 19:45 è stato emesso un ultimo bollettino medico dall’ospedale Bufalini di Cesena, dove il pilota americano si trova, dopo l’incidente di mercoledì. Queste le parole del breve comunicato: “Il quadro clinico generale di Nicky Hayden resta invariato. Le sue condizioni sono estremamente gravi. E’ ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena e la prognosi resta riservata”.

Nicky Hayden, condizioni estremamente gravi

Nessun progresso, dunque. Vicino ad Hayden ci sono la madre Rose, il fratello maggiore Tommy, la fidanzata Jaqueline e altre persone a lui legate. Tutto il mondo del motociclismo e in generale dello sport si è stretto attorno alla famiglia. Tanti tifosi tramite i social network hanno manifestato il proprio affetto nei confronti di Nicky, uomo che ha saputo sempre farsi apprezzare sia in pista che fuori.

Adesso si prega e si spera che qualche miglioramento possa avvenire nelle prossime ore. Però la situazione rimane molto critica e c’è chi teme il peggio. L’incidente in bicicletta sulla provinciale Riccione-Tavoleto, con impatto sul parabrezza dell’automobile che lo ha travolto e successivo sbalzo sull’asfalto, ha causato gravissimi danni ad Hayden. A livello cerebrale le condizioni del 35enne rider del Kentucky sono gravissime.

La persona che ha investito Nicky si è detta dispiaciuta e ha spiegato di aver visto il pilota spuntare all’improvviso. Le dinamiche della tragedia devono ancora essere chiarite alla perfezione, però ormai non rimane che incrociare le dita e augurarsi che avvenga un miracolo. E’ incredibile come questi centauri che corrono il weekend su moto potenti e arrivano a oltre 300 km/h, rischiando molto, poi possano essere messi k.o. girando in bicicletta. Purtroppo la vita è imprevedibile e una piccola distrazione può costare cara in qualsiasi situazione.

Altre Notizie