Ue contro Fca: sospetto dieselgate sul motore 2.0 Multijet

Fiat 500x (©Getty Images)

La Commissione europea ha aperto una procedura d’infrazione contro l’Italia per violazione delle norme Ue sull’omologazione degli autoveicoli, in particolare per quanto riguarda le emissioni. Nel mirino alcune vetture di Fca su cui si dovrà fare chiarezza entro due mesi. Tra Roma e Bruxelles si apre una lunga diatriba a distanza a suon di carte e test.

Tutto è partito nel 2016 quando il ministro dei Trasporti tedesco, Alexander Dobrindt, ha denunciato delle ipotetiche emissioni irregolari di ossidi di azoto da parte di alcuni veicoli del gruppo Fca. I test effettuati nel febbraio scorso avrebbero smentito le accuse, ma la Commissione Ue ha deciso di avviare la procedura. Il sospetto è che l’azienda del Lingotto abbia utilizzato un software per alterare le emissioni di NOx per farle rientrare nei limiti di legge.

Si tratterebbe della stessa accusa rivolta a Volkswagen che ha dato vita allo scandalo dieselgate. Il motore sotto torchio è il 2.0 Multijet diesel di Fiat 500X, Jeep Renegade e Fiat Doblò. Qualora i sospetti fossero accertati si passerebbe all’incriminazione del gruppo Fca. I vertici del brand fanno sapere che un software è presente, ma solo per consentire un corretto funzionamento del propulsore e non per mascherare i valori di emissione che, secondo la normativa Euro 6, dovrebbe essere di 80 mg per km percorso.

Il ministro dei Trasporti Graziano Delrio ha manifestato il suo disappunto telefonando direttamente alla Commissaria Ue per il mercato interno,Elzbieta Bienkowska. Ha inoltre scritto un carteggio più dettagliato per far sapere che “non si condividono i presupposti su cui è stata proposta alla Commissione di avviare una procedura di infrazione al Governo italiano per Fca”. Il ministro ha inoltre aggiunto: “Mi è spiaciuto apprendere che nonostante tutte le informazioni dettagliate fornite alla Commissione e alla Germania, intendiate aprire la procedura d’infrazione. Ciò è particolarmente deludente”.

Altre Notizie