MotoGP, Jorge Lorenzo diventa un pilota da tastiera

Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Jorge Lorenzo non aveva certo cominciato benissimo la sua avventura in Ducati. I tanti problemi patiti in pre-season, le alette bandite dalle nuove carene della GP 17 avevano fatto solo da preludio ad un inizio di stagione decisamente pessimo. In Qatar per l’ex Yamaha era arrivato un disastroso 11° posto. In Argentina addirittura il ritiro dopo poche curve, mentre in Texas aveva tagliato il traguardo al 9° posto, poi la svolta a Jerez. In Spagna, infatti, Lorenzo, complice un’inspiegabile crisi delle Yamaha si è issato sino al 3° posto conquistando il primo podio con la Ducati.

Jorge Lorenzo però non si lascia prendere da facili entusiasmi, sa perfettamente che la Ducati è ancora lontanissima da Yamaha e Honda, ma il 3° posto conquistato a Jerez non fa altro che invogliare tutti a lavorare ancora di più per ridurre giorno dopo giorno il gap con le giapponesi, come era accaduto anni fa, in quel magico 2007, quando grazie a Stoner la piccola azienda di Borgo Panigala si issò sul tetto della MotoGP.

Lorenzo pilota sempre al passo coi tempi

Jorge Lorenzo però oltre ad essere un amante dei motori, sembra anche essere letteralmente innamorato delle nuove tecnologie. Spesso, infatti, è stato protagonista di duetti, a volte poco o più accesi con alcuni utenti sui propri profili social ufficiali. Ora però lo spagnolo ha deciso di fare un interessante regalo ai propri fan.

Jorge Lorenzo, infatti, diventa letteralmente un pilota da tastiera con le sue personalissime emoji, che saranno disponibili per l’acquisto sia sullo store Apple, che su quello Android. A fare l’annuncio è lo stesso pilota Ducati, che ad una foto con le proprie emoji ha aggiunto: “Non perdetevi le mie emoji. Utilizzatele ogni volta che volete sulla vostra tastiera”. Insomma l’ex Yamaha, giorno dopo giorno è sempre più social, per la felicità dei suoi fan.

Antonio Russo

Tags:

Altre Notizie