Paolo Ciabatti: “Lorenzo saprà lottare per il titolo”

Paolo Ciabatti (©Getty Images)

Jorge Lorenzo è al battesimo in Ducati dopo 9 stagioni in Yamaha. Una carriera sino ad ora da fuoriclasse, con ben 5 titoli mondiali vinti, con 65 vittorie, 145 podi e 65 pole ottenute in 251 gran premi. Lo spagnolo punta a battere Rossi e Marquez in questa nuova avventura, anche se alcuni addetti ai lavori hanno mostrato delle remore sulla competitività della Rossa di Borgo Panigale. Per ora è stato fatto un solo test sulla nuova moto, ma a quanto pare i tecnici del costruttore italiano sono già piuttosto soddisfatti.

Dovizioso è fiducioso per la nuova moto

Come riportato da “motogp.com”, il direttore Paolo Ciabatti in riferimento alla questione ha così dichiarato: “Quest’anno siamo una squadra molto forte. Jorge in tutta la sua carriera in MotoGP ha usato la moto sempre dello stesso costruttore, quindi dovrà adattarsi alla nostra che è completamente diversa. Conosciamo perfettamente il suo stile di guida e abbiamo sviluppato la moto del 2017 per lui. Sono molto fiducioso e credo che avremo successo con Lorenzo. Un pilota come Jorge, che ha già vinto il titolo in MotoGP per tre volte è sempre in grado di lottare per il primato. Siamo felici di averlo con noi. Io credo che siamo in grado di lottare per il mondiale con entrambi i piloti. Speriamo che abbiamo costruita una moto adatta a loro”.

Nelle prime prove era emerso che Lorenzo era a 7 decimi da Vinales e 6 da Marquez. A Borgo Panigale quindi si lavora senza sosta per abbattere questo divario. Dovizioso ha dichiarato: “Sono soddisfatto, la moto è docile e il passo è buono”. L’ex Capirossi, invece, ha precisato: “Lorenzo dovrà adattarsi alla Ducati, la Ducati si adatta con tutti. Il fatto che a Lorenzo la Ducati sia piaciuta subito è molto positivo. Sono convinto che presto si sentirà a suo agio nel guidarla”.

Antonio Russo

Tags:

Altre Notizie