MotoGP, Loris Capirossi: “Lorenzo deve adattarsi alla Ducati”

Loris Capirossi

Loris Capirossi (©Getty Images)

Loris Capirossi è un che l’ambiente Ducati lo conosce molto bene. Ha corso con il team ufficiale per cinque anni, dal 2003 al 2007, e poi ha chiuso la carriera con la squadra clienti Pramac nel 2011.

Tante cose sono cambiate da allora, ma quando si parla di Ducati viene normale pensare a Capirex. Differentemente da Casey Stoner non ha vinto il titolo, però è stato il primo a portare delle vittorie in gara al team. I tifosi ducatisti lo ricordano con affetto e lui stesso è molto legato al colore rosso. Attualmente l’ex pilota è rappresentante della Dorna all’interno della Race Direction (Direzione Gara).

Loris Capirossi su Jorge Lorenzo e Ducati

In una recente intervista rilasciata al sito ufficiale MotoGP.com, Loris Capirossi è stato interpellato su Jorge Lorenzo e la sua avventura in Ducati. L’ex pilota si è così espresso sul tema: “La Ducati non si può adattare a un pilota, è il pilota che deve adattarsi. Se dopo il primo giro le sensazioni sono buone, allora si può andare incontro a un grande futuro, viceversa c’è da preoccuparsi. Lorenzo dovrà adattarsi alla Ducati affinché la Ducati si adatti a lui. A Jorge è piaciuta subito, sono convinto avverrà rapidamente”.

Il primo contatto tra il pilota spagnolo e la Desmosedici nel test di Valencia è stato positivo. Nel box ducatista il cinque volte campione del mondo ha più volte sorriso e mostrato entusiasmo. E’ presto per dire se sarà in grado subito di vincere, però c’è parecchio ottimismo intorno a lui. La casa di Borgo Panigale lo ha preso per la missione di tornare a vincere il titolo, questo è l’obiettivo. C’è chi crede che nel 2017 sarà dura farcela, ma che nel 2018 l’ex pilota Yamaha sarà sicuramente in lotta. La certezza è che il potenziale per riuscire nell’impresa c’è, però la concorrenza non starà a guardare.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)

Altre Notizie