Valentino Rossi, la Ferrari risponde all’offerta della Mercedes

Valentino Rossi

Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi e la Formula1 sono due mondi hanno ‘rischiato’ di incrociarsi un po’ di anni fa. Il pilota di motociclismo era tentato dall’offerta della Ferrari, ma poi decise di non lasciare la MotoGP.

Sia il Dottore stesso che papà Graziano hanno confermato che il passaggio dalle moto alle auto è stato abbastanza vicino. Per fortuna il centauro di Tavullia ha deciso di non cambiare sport. Lasciare una realtà in cui sei un top rider per approdare in una piena di incertezze e che non sai se ti porterà al successo è un grande rischio. Vale non ha voluto correrlo.

Valentino Rossi proverà Mercedes o Ferrari?

Dopo che Nico Rosberg ha annunciato il clamoroso ritiro dalla F1, era spuntato persino il nome di Valentino Rossi tra quelli dei possibili sostituti. Più una boutade che qualcosa di concreto. Ma di recente Toto Wolff ha rivelato di voler far fare un test al nove volte campione del mondo di motociclismo. Il direttore esecutivo della Mercedes vuole metterlo alla prova e spera di riuscire ad organizzare questo test.

In passato Rossi aveva provato la Ferrari (2006 e 2008) e, secondo alcuni, provare la monoposto della più agguerrita concorrente verrebbe in parte visto come una sorta di ‘tradimento’. Il Dottore si era detto disponibile a salire sulla Mercedes e sicuramente l’idea lo stimola molto, anche se il test poi non implicherebbe nulla, dato che ha un contratto fino al 2018 con Yamaha.

Però la Ferrari non vede di buon occhio l’operazione e, stando a quanto riportato da DiarioGoal, sarebbe pronta ad offrire a Valentino un nuovo test sulla rossa di Maranello. A distanza di molti anni il pesarese tornerebbe a guidare una monoposto del Cavallino Rampante. La scuderia italiana intenderebbe così rispondere alla proposta della Mercedes, per evitare che il 37enne di Tavullia monti sulla macchina concorrente.

Tags:

Altre Notizie